Partito Democratico Paderno Dugnano

Solidarietà al Ministro Orlando

Nella seduta consiliare del 22 dicembre u.s., a nome del Gruppo Consiliare PD ho preso parola per esprimere, anche a nome personale come esponente dell’Avvocatura italiana, la piena solidarietà al deputato PD e Ministro della Giustizia, Andrea Orlando, per la lettera di minaccia giuntagli il 17 dicembre 2015 – appresa dalla cronaca e dalla presidenza e dalla coordinatrice del Nord dell’Aiga – Associazione Italiana Giovani Avvocati.

La lettera, che è al vaglio della Magistratura, riporta nel testo la frase “Entreremo a Roma e taglieremo la tua testa per quello che hai fatto”, con la dicitura “Allah Akbar”. Il foglio di minacce riporta altresì l’immagine della bandiera nera dell’Isis.

All’On.le Ezio Casati, deputato PD e già Sindaco del nostro Comune, ho esteso l’invito a portare la Nostra più sincera ed incondizionata solidarietà alla carica Istituzionale del Ministero della Giustizia, pilastro della Nostra Democrazia, ed un saluto di affettuosa vicinanza all’Uomo Andrea Orlando, che ne ricopre responsabilmente gli onori e l’onere. Uomo che sta dimostrando di riuscire a dialogare nel Suo ruolo Istituzionale con le diverse parti in causa, che diversamente da altri ha il coraggio di fare.

La solidarietà che ci vede uniti, e ci deve vedere uniti, è il segno di rispetto alla Democrazia, che non è solo un sistema di Governo, ma è il Valore sul quale si erge la Nostra Società Civile e senza la quale nulla sarebbe pensabile e permesso.

La Giustizia non è il fine ultimo al quale tendere, è la condizione principale dell’agire civile.

Proprio il Ministero della Giustizia impegnato nel contrastare ogni atto di illecito, predisponendo quanto necessario alla prevenzione, prima ancora che alla persecuzione dei reati, tra i quali anche e soprattutto, in questo periodo storico, unitamente alla lotta alle associazioni mafiose,  la piaga del terrorismo.

Il Ministro Orlando sa che non si può arretrare, ma si può solo continuare nel tenere fede al valore più importante che abbiamo la Democrazia, attraverso la predisposizioni di azioni di tutela della sicurezza del Paese, e nessuna ignobile azione minacciosa potrà scalfire gli animi di Noi Democratici, quindi a Lui va tutto il nostro sostegno.

 

Daniela Caputo
Consigliere Comunale del Gruppo Consiliare PD di Paderno Dugnano