Partito Democratico Paderno Dugnano

Interrogazione sulla situazione della Scuola Gramsci di via La Malfa

Al Sindaco
Al Presidente del Consiglio Comunale

Paderno Dugnano, 31 gennaio 2014

Oggetto: Interrogazione sulla situazione della Scuola Gramsci di via La Malfa

La sottoscritta,Caniato Antonella, consigliere comunale del PD di Paderno Dugnano.

  • Preso atto delle lamentele sollevate dai genitori per lo stato di grave disagio a causa dell’allagamento di alcune aule della scuola Gramsci in via La Malfa
  • considerato che i lavori per il rifacimento del tetto, ampiamente pubblicizzati, risalgono all’estate del 2010
  • considerato che già in fase di rifacimento si evidenziò l’evidente imperizia dell’impresa per cui la scuola venne allagata durante i lavori
  • Considerato infine che sono stati continuamente evidenziati problemi, nei giorni di pioggia significativa, per tutti gli anni successivi.
  • Preso atto delle segnalazioni circa lo stato di danneggiamento di banchi e arredi, vecchi e obsoleti, nonché di problemi ai componenti idraulici nei bagni
  • in relazione agli articoli pubblicati mezzo stampa e sui blog locali relativi alle continue segnalazioni di genitori e Istituto cui l’Amministrazione pare non aver dato risposta

Siamo a chiedere

  • Quali provvedimenti intende adottare l’AC e con quali i costi per dare risposta ai problemi in via definitiva.
  • Se è vero che ai genitori non sono state date risposte immediate
  • Quali provvedimenti sono stati presi negli anni passati in relazione al problema.
  • Si chiede all’AC di portare al più presto in Commissione Consiliare competente le proposte di soluzione, invitando espressamente anche i genitori coinvolti e la direzione dell’Istituto Gramsci
  • Si chiede inoltre che la presente interpellanza abbia risposta scritta e sia inserita all’O.d.G. del prossimo Consiglio Comunale.

Cordiali saluti
Antonella Caniato
Consigliere Comunale PD

 

documento di tipo Adobe Acrobat pdf Antonella Caniato – Interrogazione scuola di via Gramsci

Antonella Caniato

Coordinatrice Circolo Partito Democratico Paderno Dugnano