Partito Democratico Paderno Dugnano

Ezio Casati: “Rho-Monza, non abbassiamo la guardia!”

“Teniamo alta l’attenzione per difendere i nostri territori”

Roma, 24 luglio 2013 – “Da fonti interne al ministero delle infrastrutture ho saputo che L’organismo autonomo di Valutazione di Impatto Ambientale (VIA), venerdì 19 Luglio scorso, si è espresso. Non ho notizie del contenuto delle analisi fatte dalla VIA Nazionale, mi dicono che sarà congiunta con quella regionale e poi emetterà il decreto finale, non ho indiscrezioni su eventuali condizioni poste e sull’accoglimento o meno di osservazioni presentate dai singoli, dai comitati e dalle amministrazioni pubbliche. Per questo chiedo alla cittadinanza, alle amministrazioni comunali e ai comitati di tenere alta l’attenzione sul progetto Rho-Monza”. Così ha dichiarato l’on.le Ezio Casati in merito agli ulteriori sviluppi del progetto di riqualificazione dell’arteria stradale.

“Siamo in attesa di sapere e di capire – continua l’on.le Casati – quando verrà convocata la Conferenza dei Servizi per i lotti 1 e 2. La preoccupazione sale ma allo stesso tempo deve salire la convinzione che il progetto sottoposto a VIA è un progetto dannoso per il territorio, per i suoi abitanti e per l’ambiente.

Dobbiamo tutti tenere alta l’attenzione e la mobilitazione per difendere i nostri territori da scelte sbagliate che ipotecherebbero, per il prossimo secolo, la qualità della vita dei nostri territori”.

“Se necessario – conclude Ezio Casati – dobbiamo essere pronti a scelte forti di contrasto al progetto delle 14 corsie. Stiamo in guardia e vediamo cosa succederà, consapevoli che durante il mese di agosto si tende ad abbassare la guardia nei presidi di difesa. Onde evitare il rischio di trovarci di fronte a fatti compiuti e incontrovertibili chiedo a tutta la cittadinanza di non dimenticarsi della Rho-Monza”.

Dal sito di Ezio Casati