Comunicato Stampa – RE3: che tristezza!

La cosa che deve essere chiara è che ieri sera, in seconda convocazione, dopo la mancanza del numero legale del giorno prima la maggioranza non c’era e mancava su un argomento delicatissimo come la variante urbanistica RE3: 60 appartamenti del parco di via Gorizia, circa 15000 metri cubi “regalati” grazie allo scellerato Piano di Governo del territorio approvato dalla maggioranza guidata dal Sindaco Alparone.

È scandaloso che un argomento così delicato venga approvato in seconda convocazione e con soli 10 voti: in seconda convocazione si fanno le riunioni di condominio!
Poco equilibrata è stata la gestione della serata da parte del Presidente del Consiglio, il pubblico sfavorevole non è mai gradito e, come sempre, la serata finisce sempre con qualche espulsione!

Una cosa è certa, pesanti sono le assenze del gruppo di Forza Italia che nascondono un profondo malessere nella maggioranza, peccato che a farne le spese sia la nostra comunità che vede approvata una variante che apre la strada allo sconvolgimento del territorio.

Adesso come si farà a dire di no ad operazioni analoghe? Noi vogliamo sottolineare la negatività del merito e del metodo. Ci abbiamo provato come opposizioni, come associazioni, come cittadini (3000 firme )!

Non si doveva fare questa operazione e non si doveva fare in questo modo e soprattutto in questo momento con un Sindaco che ormai occupa una poltrona che è incompatibile con la sua nuova carica di Consigliere Regionale.

La comunità deve reagire, non rinunciare a percorrere strade che blocchino l’attuazione. Occorre prendere atto della mancanza di numeri che si è verificata, occorre essere consapevoli  che non si può lasciare ad una maggioranza arrogante e raffazzonata la gestione della politica padernese nell’ultimo anno.

Non staremo a guardare !

Per il gruppo consiliare del Partito Democratico del Comune di Paderno Dugnano
la Capogruppo
Antonella Caniato

Antonella Caniato

Capogruppo Gruppo Consiliare Partito Democratico Paderno Dugnano